L’infinito presente

8.50

Autore: Luciana Gravina
Poesia

Quivi l’io mio mi riconduce e a mano mi draga, per questo giro morbido a spirale, se di rame, se di cuivre, e, volendo, anche di ottone e d’argento. Cosicché, trovatala, ad hora quasi tarda, mi passiona.

COD: linfinito-presente Categoria: Tag: , ID Prodotto: 4624

Descrizione

Collana: Oro
Sezione: Poesia
Misure del formato: 15 x 21 cm
Supporto: Cartaceo
Copertina: Copertina colore con sovracoperta con bandelle
Pagine interne: B/N
Rilegatura: Brossura
Altro: Grafica della copertina a cura di W3.LIME.IT

È lo stile ormai consolidato dell’autrice che va accolta come una delle voci più originali e consapevoli del neo sperimentalismo poetico, nel solco dell’avanguardia che ha segnato in maniera estremamente significativa l’ultima nostra produzione letteraria, dal gruppo ’63 al gruppo ’93 fino ai giorni nostri (dalla prefazione di Rino Malinconico).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’infinito presente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.