BISEGNI
Autore: Luciana GravinaSilvana Baroni
Arte e Architettura

Dalla prefazione di Paolo Guzzi:
"Il titolo: è sempre stato importante per Silvana Baroni, che comincia in genere dal titolo per siglare la sua voglia di giocare attraverso i significanti con la pluralità dei significati. In questo caso Bisegni ci dice immediatamente la struttura del testo che si svolge appunto su due piani di segni. Il testo scritto da Luciana Gravina si denota subito come una serie di poemetti in prosa dovuti all’osservazione della nostra realtà quotidiana ed al pensiero che ne deriva. L’attenzione della scrittrice si appunta attraverso fulminee righe che descrivono specialmente la città e l’uomo (la donna) che si sente a disagio nella vita. Rapide le frasi, i versi direi, che si chiudono quasi sempre “a sorpresa”, frasi brevi fermate da un punto che per la veloce sospensione, un attimo, creano ansia e suscitano amarezza. Nell’ambito del dualismo dei codici che sempre guida l’arte plurale di Silvana Baroni, questo lavoro si differenzia perché, pur mantenendo la duplicità della visione, testo iconico e scrittura, i due codici questa volta sono dovuti a due mani diverse: infatti Luciana Gravina, scrittrice e Silvana Baroni qui unicamente in veste di artista che si inserisce nel testo scritto della Gravina, collaborano a questa doppia raccolta di segni. Insomma, la dualità è mantenuta, ma qui è dovuta a due diverse autrici che si sostengono, entrano una nell’altra, l’una con la parola, l’altra con il segno iconico. (...) Ne risulta dunque un’operina per le ridotte dimensioni, portatile, di immediata fruizione, ma intelligente per gli assunti e la profondità dell’osservazione, quasi un libro-oggetto. Un libro d’artiste."

Acquista il Libro
Quantità
Prodotto in magazzino
Prezzo: €18.00
Spedizione: €4.50
Loading Aggiornamento carrello...
LoadingAggiornamento in corso...